Pagamento Contro Documenti

Pagamento Contro Documenti - Processo di pagamento Internazionale - Agenzia DonutSEO

Dopo aver descritto brevemente il tema riguardante la Lettera di Credito, continuiamo il nostro percorso relativo ai Pagamenti Internazionali, al fine di evidenziare i metodi principali in uso per il pagamento della merce esportata. Nel corso di questo post, parleremo degli aspetti relativi ad una delle diverse forme di incasso documentario, il Pagamento Contro Documenti, o Pagamento C.A.D. (Cash Against Documents).

Anche in questo caso ci limiteremo ad illustrare i principali vantaggi e rischi, rimandando a successivi post per ulteriori approfondimenti.

Leggi anche: Cos’è una Lettera di Credito?

Il Pagamento Contro Documenti o Cash Against Documents

Il Pagamento Contro Documenti, rientra tra le principali forme di pagamento utilizzate allo scopo di regolamentare l’incasso della merce esportata dietro la presentazione di documenti o effetti necessari al ritiro della merce.

Quali sono i soggetti coinvolti?

  • Il Venditore-Esportatore: è l’azienda esportatrice, la quale consegna la relativa documentazione alla propria banca.
  • La Banca dell’Esportatore: si tratta della banca che deve trasmettere la documentazione alla propria corrispondente estera.
  • La Banca Estera: è la banca che successivamente consegna tale documentazione all’importatore.
  • L’ Acquirente: è l’imporatatore che riceve i documenti previo pagamento della merce importata.

Quando l’esportatore ha consegnato i documenti (finanziari, commerciali, di trasporto ed altri documenti eventualmente richiesti dall’importatore per lo sdoganamento della merce) alla propria banca, quest’ultima li trasmetterà alla propria corrispondente estera, la quale li consegnerà all’importatore a seguito di una determinata prestazione.

 

Consegna Contro Pagamento o Accettazione

Consegna contro pagamento (D/P Documents Against Payment)

Successivamente alla spedizione, l’esportatore consegna la relativa documentazione alla propria banca affinché questa la trasmetta alla propria corrispondente estera con istruzioni di consegnarla all’importatore solo previo pagamento della merce in questione.

Consegna contro accettazione (D/A Documents Against Acceptance)

In tal caso, l’esportatore, una volta effettuata la spedizione, consegna i relativi docuemnti alla banca, in modo tale che questa li trasmetta alla prorpia corrispondente estera che di conseguenza li consegnerà all’importatore previa accettazione, da parte dello stesso, di una o più tratte aventi determinate scadenze.

 

I Rischi per L’esportatore

Nel caso di Consegna Contro Pagamento, può succedere che l’importatore per qualsiasi ragione anche ingiustificata, non proceda al ritiro dei documenti con conseguente mancata consegna della merce una volta arrivata a destinazione. In tal caso l’esporatore deve decidere se:

  • Fare ulteriori pressioni sull’importatore
  • Trovare un altro acquirente potenzialmente interessato
  • Far rientrare la merce

In tutti questi casi l’esporatore subirà delle conseguenti perdite, dovendo ricorrere a ribassi di prezzo o alle spese per il ritiro della merce.

Nel caso di Consegna Contro Accettazione, i rischi sono analoghi a quelli relativi al pagamento a vista contro documenti, con l’unico ulteriore rischio legato al fatto che gli effetti alla scadenza non vengano onorati dalla parte dell’importatore.

Ricevi GRATIS 30 Contatti di Distributori Spagnoli!

Scarica subito GRATIS 30 contatti di partner commerciali con la quale iniziare a vendere i tuoi prodotti sul mercato spagnolo!

Ricevi GRATIS 30 Contatti di Distributori Spagnoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *