Inbound Marketing: La guida definitiva

Trasformare sconosciuti in clienti e promotori della tua marca!

Il mondo del Marketing è cambiato drasticamente nell’arco degli ultimi 10 anni.

La nuova frontiera del Marketing efficace si sta spostando sempre di più verso un approccio che attrae senza disturbare o distrarre la propria audience.

I potenziali clienti, i consumatori preferiscono informarsi autonomamente senza essere interrotti durante il proprio processo di ricerca. La parola chiave è contenuto di qualità! Grazie alla produzione di contenuto si attrarrà un maggior numero di persone, convertirle in clienti potenziali e chiudere le proprie vendite facilmente.

 

Sommario:

  1. Che cos’è l’Inbound Marketing
  2. Inbound Marketing Vs Outbound Marketing
  3. La forza dei contenuti (di qualità)
  4. Le tappe dell’Inbound Marketing: Attrarre
  5. Le tappe dell’Inbound Marketing: Convertire Visitatori in Leads
  6. Le tappe dell’Inbound Marketing: Convertire Leads in Clienti
  7. Le tappe dell’Inbound Marketing: Fidelizzare i Clienti
  8. Inbound Marketing e SEO
  9. Metriche di successo dell’Inbound Marketing

 

Target Inbound Marketing

Che cos’è l’Inbound Marketing

L’Inbound Marketing è la maniera più efficace di fare business online!

Questa metodologia è basata sul concetto di attrazione: focalizzarsi sugli utenti di un blog, applicazione, sito web o Social Networks sviluppando contenuto di qualità e in linea con ciò che realmente sia utile per il proprio pubblico target, senza però interrompere con annunci pubblicitari ormai obsoleti e parte di tecniche di marketing obsolete.

#inboundmarketing è la maniera più efficace di fare business online! Condividi il Tweet

Ma perché l’Inbound Marketing è così importante ed interessante per una azienda o una marca? Semplice: attrarre visitatori attraverso contenuto che li aiuti porta a costruire un rapporto di fiducia verso la tua marca, facilita la conclusione della trattativa in vendita, avere maggiori possibilità di fidelizzare il consumatore anche per il futuro, scegliendo il tuo brand invece che la concorrenza!

Hai capito perché l’Inbound Marketing è il miglior modo di fare business sul web?

Approfondisci l’Inbound Marketing con questi ulteriori contenuti:

Differenza tra Outbound Marketing e Inbound MarketingInbound Marketing Vs Outbound Marketing

Se l’Inbound Marketing è la soluzione più efficace per fare business online, dove si inseriscono le attività di Marketing tradizionale, chiamato anche Outbound Marketing? Non vale più la pena investire in queste attività?

In accordo a diverse ricerche effettuate nel 2016, il 70% delle persone intervistate hanno ammesso di preferire di guardare contenuti video in streaming (soprattutto video e serie tv) sul web rispetto alla tradizionale TV. Un’altra ricerca ha mostrato che le persone passano in media circa 5 ore al giorno su internet, un tempo molto superiore rispetto a quello speso per consultare riviste e quotidiani.

I dati confermano che l’Outbound Marketing, all’interno del modello tradizionale di Marketing, ha perso di forza riducendo drasticamente l’appeal di un tempo. Di conseguenza, gli investimenti esclusivi per lo svolgimento di queste attività sono da scartare. Dobbiamo passare totalmente all’Inbound Marketing? No, ma è consigliabile implementare una strategia che mix i due approcci.

Quando si sviluppa una strategia di Inbound Marketing, l’Outbound Marketing può servire per dare maggior velocità al raggiungimento del ROI, facilitare il contatto con il proprio pubblico target.

 

Per capire meglio l’Outbound Marketing:

La forza dei contenuti Guida Inbound Marketing

La forza dei contenuti (di qualità)

Se sei un po’ come San Tommaso e credi soltanto dopo aver visto con i tuoi occhi, vorresti quindi conoscere casi studio di aziende che hanno raggiunto degli ottimi risultati investendo nell’Inbound Marketing. Eccoti accontentato!

Iniziamo a parlare del caso della multinazionale Red Bull che ha trasformato tutto il suo sito in vero e proprio portale con migliaia di contenuti su sport estremi e lifestyle. Vale la pena menzionare anche i profili Youtube e Instagram di GoPro, marchio di proprietà della società americano Woodman Lab, le ormai famosissime action-cam sbarcate in tutto il mondo, dove possiamo notare un’enorme quantità di contenuto prodotto molte volte direttamente dai propri consumatori.

Vedi alcuni articoli su casi di successo nell’Inbound Marketing:

Tappe dell'Inbound Marketing GUIDA COMPLETALe tappe dell’Inbound Marketing: Attrarre

E’ arrivato il momento di addentrarci nell’Inbound Marketing e capire meglio quali sono le 4 tappe della metodologia di Inbound Marketing: ATTRARRE. In parole povere, quel momento in cui crei il contenuto che le persone leggeranno e ameranno!

Fermiamoci un attimo a pensare: senza contenuto di qualità che ha la capacità di attrarre non avrai visitatori sul tuo sito web, leads o clienti! Per questa ragione, questa tappa deve essere ben pianificata soffermandoti sui particolari, studiando i tuoi clienti potenziali e capendo come effettuano le loro ricerche. Il traffico organico è la metrica principale da considerare in questa tappa.

 

Questi contenuti ti aiuteranno a capire meglio come attrarre visitatori per la tua azienda: